Giovedì 03 Novembre 2011

Il coro di Lurago in Valtellina
Festa al paese di don Guanella

LURAGO D'ERBA Anche il corpo musicale "Monsignor Giuseppe Nava", insieme alla corale parrocchiale luraghese, ha partecipato ai festeggiamenti per la canonizzazione di don Luigi Guanella.
 
La festa a Frascicio di Campdolcino in Valtellina, paese natale nel nuovo santo, si è tenuta domenica scorsa, a una settimana esatta dalla cerimonia di canonizzazione in piazza San Pietro presieduta dal Papa, Benedetto XVI.
I ragazzi del corpo musicale hanno trascorso una due giorni, a partire dal sabato pomeriggio, con un momento di riflessione serale tenuto da Francesco Beretta, seminarista luraghese.
 
Alla domenica si sono poi aggiunti gli altri membri e il coro della parrocchia, accompagnati dal sindaco, Carlo Cova, e dal parroco, don Carlo Leo. La banda ha sfilato per le vie di Frasciscio prima della messa solenne e ha poi guidato la processione fino alla casa natale di don Guanella. Il coro parrocchiale è invece intervenuto nel corso della liturgia solenne. Nel pomeriggio è seguito poi un concerto della banda a Gualdera.

«È nata quindi una sorta di gemellaggio informale tra le due comunità - spiega Alessandro Magni, membro del direttivo della banda -: alcuni componenti del nostro gruppo, che hanno delle case a Frascicio hanno fatto da intermediari per creare questo evento, che ci ha lasciato ottime impressioni».
Il rapporto tra le due comunità, come ricorda Magni, era nato già lo scorso anno quando la banda era stata a Campodolcino per degli studi musicali e si è rafforzato quest'anno con la partecipazione ai festeggiamenti per il novello santo.

g.devita

© riproduzione riservata