Giovedì 03 Novembre 2011

Asso chiama la Tanzania
Filo diretto con i ragazzi

ASSO Ci sono oltre diecimila chilometri di distanza e due culture altrettanto lontane, quella italiana e quella masai, ma basta un insieme intricato di fili e un insegnante pronto a farsi qualche chilometro sui bus della Tanzania per collegare i ragazzi di Asso a quelli di Elerai, un villaggio a ridosso del Kilimangiaro.

Da circa un mese le due scuole, così lontane, si sono avvicinate attraverso un lento scambio di lettere. D'altra parte il ritmo dell'Africa e la distanza comunque si fanno sentire. A occuparsi in Tanzania del progetto è Elena Gallenca con il suo staff di "Lavoriamo Insieme".

Il resto dell'articolo su La Provincia in edicola stamattina

g.devita

© riproduzione riservata