Venerdì 11 Novembre 2011

Carugo, cittadini dal prefetto
"Negato il diritto di parlare"

CARUGO - Non si placa la battaglia sulla piattaforma ecologica voluta dal Comune. Il comitato che propone una collocazione diversa dell'impianto, e che ha fornito anche un secondo progetto alternativo, non ha digerito il rifiuto del sindaco Marco Melli di concedere l'auditorium per un'assemblea pubblica sul tema.

Così i contestatori hanno presentato un esposto-denuncia al prefetto di Como contro il primo cittadino, accusandolo di avere negato ai cittadini il legittimo esercizio dei diritti costituzionali in tema di libertà d'espressione. E contro il divieto di assemblea si è schierata anche la Lega, che pure fa parte della maggioranza.

Altri dettagli sul numero in edicola de La Provincia.

p.batte

© riproduzione riservata