Lunedì 21 Novembre 2011

Bruce Springsteen, il ritorno del boss
Nuovo album e concerto a San Siro

Un nuovo album e un nuovo tour mondiale, con tre concerti negli stadi italiani alla fine della prossima primavera. Sale la febbre dei fan di Bruce Springsteen per il ritorno sulle scene del rocker nato per correre: tra domani e mercoledì, infatti, il boss annuncerà ufficialmente i programmi prossimi venturi, mettendo così fine a indiscrezioni e voci che da un paio di mesi affollano i siti specializzati e i blog internet degli appassionati. 
Che il boss fosse intenzionato a interrompere un silenzio che sul palco - a parte rare apparizioni - durava dal concerto di Buffalo di due anni fa, l'ultima apparizione in pubblico della E Street Band al completo, con il sassofonista Clarence Clemons, morto la scorsa estate per un ictus, era ormai chiaro. Sia dai twitter lanciati sul web da alcuni musicisti chiamati a suonare con Springsteen per la realizzazione del nuovo album (che segue di un anno la pubblicazione del cofanetto "The promise", in occasione dei trent'anni da "Darkness on the edge of town"), sia dai messaggi più o meno criptici postati su facebook da Claudio Trotta, il promoter della milanese Barley Arts che organizza le apparizioni italiane del boss. 
L'ultimo messaggio della serie risale a un paio di giorni fa, quando Trotta - che sembra averci preso gusto disseminare il social network di indizi per solleticare gli appassionati del boss e rendere più febbrile l'attesa - ha scritto: «manca poco al ...22 novembre...e non dipende da me ..che manchi poco al 22 novembre...». Per tutti è stato chiaro che è quella la data in cui tutto sarà svelato: il titolo dell'album (nei mesi scorsi era girato anche un nome, "Arcade at night", considerato dai più come un falso) e l'elenco delle date di un tour che partirà a marzo dagli Usa e approderà a tarda primavera in Europa. 
Tre le date italiane in programma: Firenze e Udine molto probabili, ma soprattutto il ritorno a Milano, con un concerto a San Siro tra il 6 e il 12 giugno prossimi.
Dalla Germania rimbalza poi la notizia di un concerto a Hyde Park a Londra il 15 luglio, mentre il ticketmaster tedesco, biglietteria on line di concerti, ha già annunciato imminenti novità su Springsteen. L'attesa è quasi finita. I fan del boss possono tornare a ballare e a correre, di concerto in concerto.
Paolo Moretti

Aggiornamento: lo stesso Springsteen, stamattina, ha aggiornato il sito ufficiale e confermato che da maggio a luglio sarà in tour in Europa. Tra le altre date, eccone una particolarmente suggestiva: il 24 giugno sull'Isola di Wight.

p.moretti

© riproduzione riservata

Tags