Martedì 22 Novembre 2011

La tragedia di Montano
Artigiano morto in uno scavo

MONTANO LUCINO Ancora una tragedia in cantiere a Montano Lucino, la seconda in poco più di un mese: questa mattina ha perso la vita un artigiano di 56 anni, travolto dai sassi e i detriti che lui stesso aveva estratto per posare alcuni tubi all'interno di uno scavo.

Per Bruno Bellocco, che abitava con la sua famiglia a Lurate Caccivio, purtroppo non c'è stato nulla da fare: è deceduto praticamente sul colpo, stroncato da un grosso masso che gli è caduto sulla testa a seguito di un cedimento del terreno.

Bellocco, un artigiano in proprio che lavorava con il figlio, ieri mattina era all'opera in via Ronco di Montano Lucino, avevano effettuato uno scavo profondo due metri per l'allaciamento di tubi delle acque bianche a una casa di recente costruzione.

g.devita

© riproduzione riservata