Martedì 06 Dicembre 2011

Como acciuffato
Adesso è sesto

Stavolta brucia tanto. Più che ad Avellino. Il Como torna da Monza con un punto soltanto. E a castigare gli azzurri, beffa delle beffe, l'ex Colacone al 48' della ripresa dopo il gioiello di Filippini su punizione al 34'. Uno smacco, perché il Como, pur con tutti i limiti in fase realizzativa che pure ieri sera ha denunciato, a Monza ha dimostrato ancora una volta di essere squadra vera, con qualità indiscutibili. Due pecche: la solita amnesia difensiva e l'espulsione di Lewandowski, come ad Avellino era toccato ad Ardito, nei minuti finali. Classifica: Ternana 34 punti; Taranto 30; Carpi e Pro Vercelli 26; Sorrento 25; Lumezzane, Como e Pisa 24; Avellino e Tritium 22; Benevento e Reggiana 16; Foggia 15; Monza 12; Viareggio 11; Spal 10; Pavia 8; Foligno 3.

n.nenci

© riproduzione riservata