Mercoledì 07 Dicembre 2011

Appiano Gentile, il Ferun
non fa il pienone

APPIANO GENTILE  - Anche il "ferun" risente della crisi. Meno gente del solito, ieri, alla "fiera fredda", che il primo martedì di dicembre segna tradizionalmente l'avvio dello shopping natalizio.

Nonostante la bella giornata di sole, non si è visto il pienone registrato ad agosto, in occasione della stessa fiera in versione estiva. Qualche forfait (sei) anche fra i quarantacinque commercianti cui era stata rilasciata regolare autorizzazione a esporre al mercatone; i posti lasciati liberi sono stati rimpiazzati da ambulanti giunti al mattino nella speranza di poter approfittare di qualche assenza.

Per il resto il clima era il solito di un mercato allargato: oltre alla settantina di operatori settimanali, come sempre sistemati in piazza Libertà e nelle vie Diaz e Grilloni, i commercianti iscritti alla fiera hanno pacificamente invaso con le loro bancarelle via Sauro, via Matteotti e parte di via Mercato.

Strade che, anche nel clou della mattinata, non sono apparse stra-affollate. Buoni affari per i commercianti che proponevano prodotti tipici, con specialità alimentari calabresi, siciliane, umbre (salumi, formaggi, selvaggina e dolciumi) e per i banchi vendita con casalinghi e utensili per la pulizia della casa.

r.caimi

© riproduzione riservata