Mercoledì 07 Dicembre 2011

Erba, ragazzo accoltellato
Presi quattro dominicani

ERBA - Due cittadini dominicani arrestati per tentato omicidio in concorso e due connazionali (un uomo e una donna) denunciati: le indagini dei carabinieri di Erba per l'accoltellamento di un giovane al Primatist si sono chiuse positivamente.

Gli inquirenti hanno ricostruito con precisione i fatti che avevano portato un ragazzo di 21 anni in ospedale, con una ferita da taglio allo stomaco. La vicenda aveva avuto inizio nel posteggio, per un litigio per motivi di parcheggio, per cui il giovane di Orsenigo era stato colpito alla schiena con una sprangata da un dominicano di 21 anni.

L'accoltellamento si è però verificato in un secondo momento, all'interno della discoteca, dove il giovane italiano ha fatto rientro ed è stato aggredito e accoltellato da due dominicani di 29 anni e 18 anni. Dopo il trasporto in ospedale della vittima, che sarebbe stata operata nel corso della notte, i carabinieri di Erba erano giunti sul posto e avevano identificato una donna dominicana residente a Cucciago: con il suo comportamento, teso a depistare per non far identificare i suoi amici, è finita lei stessa nei guai, denunciata per favoreggiamento personale. Per lesioni è stato invece denunciato il dominicano (anche lui residente a Cucciago) che aveva sprangato il giovane di Orsenigo mentre gli altri due dominicani, entrambi residenti a Cantù, sono stati arrestati per tentato omicidio.

g.devita

© riproduzione riservata