Venerdì 23 Dicembre 2011

Guanzate ha premiato
i suoi giovani sportivi

GUANZATE - Premiati in municipio i giovani atleti guanzatesi. «Vogliamo premiare i nostri atleti che hanno ben figurato durante la precedente stagione sportiva perché come guanzatesi siamo orgogliosi dei loro risultati - ha detto il sindaco, Giuseppe Dell'Acqua, nel consegnare i riconoscimenti - Gli altri ragazzi saranno stimolati dal loro esempio positivo a fare bene».
Per il tennis da tavolo due premi, uno a Chiara Alario, medaglia d'oro nel campionato nazionale del Csi, categoria allievi, l'altro a Chiara Clerici distintasi anche in ambito scolastico per la stessa disciplina sportiva. Premiata poi l'atleta Francesca Annoni dell'Osg Atletica e il calciatore Davide Parravicini, un riconoscimento anche per la sua sportività: ha segnalato un gol subito all'arbitro, che questi non aveva visto.

Riconoscimenti anche per i traguardi sportivi raggiunti dagli studenti della media "Anna Frank". Per il tennis da tavolo tanti applausi per Gabriele Baesso, Francesco Zocchi e Giorgia Zardo. Nel settore dell'atletica spiccano i nomi di Matteo Boselli, Tommaso Puppi, Simone Cappelletti e Andrea Montalbano. Per l'equitazione premio a Virginia Caruso, la giovane amazzone guanzatese campionessa d'Europa nel salto a ostacoli. Un premio "alla carriera" per il professor Marco Marazzi, insegnante di educazione fisica alla secondaria di Guanzate, che in tanti anni di lavoro ha formato con passione molti giovani sportivi del paese.

g.devita

© riproduzione riservata