Sabato 24 Dicembre 2011

Ezio Frigerio
Il re della scena

È tornato a casa Ezio Frigerio, il più grande scenografo italiano, uno dei più bravi nel mondo. La sua Erba dove, nel 1930 è nato, gli è rimasta sempre nel cuore nonostante, per una vita, abbia percorso il mondo in lungo e in largo, conquistando successi nei più grandi teatri, all'Opéra di Parigi, al Covent Garden di Londra, al Giuza di Tokio, a Barcellona e Madrid, a Buenos Aires, oltre naturalmente alla Scala dove è "di casa", così come al Metropolitan di New York e al Bolshoi di Mosca: oltre 250 spettacoli.  Ha avuto la Legion d'Onore, ha  ottenuto premi prestigiosi come  il "Molière", il "César", è stato l'unico degli scenografi ad essere invitato dal Louvre per una "installazione", cioè per collocare sue opere nel prestigioso museo. Su La Provincia del 24 dicembre una doppia pagina dedicata allo scenografo.

c.colmegna

© riproduzione riservata