Martedì 27 Dicembre 2011

Cantù, si viaggia al rallentatore
Piazza a 20 all'ora, via Torre a 30

CANTÙ Limite di 20 chilometri orari in piazza Garibaldi, di 30 in via Sant'Adeodato e via Torre: sotto l'albero, il regalo dell'amministrazione agli automobilisti canturini è l'invito ad alzare il piede dall'acceleratore. O meglio, non solo un invito ma un obbligo, visto che i due limiti sono stati sanciti con l'entrata in vigore di apposita ordinanza.

Non una sorpresa, visto che già da qualche tempo il responsabile del nucleo amministrativo della polizia locale Marco Baffa aveva confermato l'intenzione di prendere provvedimenti sul crinale mirati soprattutto alla tutela dei pedoni e delle categorie di utilizzatori della strada più esposti, compresi quindi i disabili e i ciclisti. Per questo si è rivista la piazza, a  partire dallo spostamento dei taxi, portati da via Corbetta a ridosso della stessa e del muraglione di via Annoni.
La novità maggiore, appunto, l'istituzione del limite di velocità, a 20 chilometri orari, che ora è ufficialmente in vigore.

r.foglia

© riproduzione riservata