Venerdì 13 Gennaio 2012

Mas affondato a Gravedona
Mancano i soldi per il recupero

GRAVEDONA ED UNITI - Il ritorno nei giorni scorsi sul Lario dei sommozzatori dei vigili del fuoco di Milano e della troupe della Rai, aveva fatto credere in un inizio della delicata opera di recupero del Mas e della Kalin, i mezzi affondati oltre novant'anni fa ma non è cosi: la realtà è che si dovrà attendere ancora quando verranno trovati i fondi necessari per il costoso recupero.

"Personalmente mi piacerebbe molto poter recuperare i due mezzi - ha dichiarato Vincenzo Irace, coorinatore del nucleo sommozzatori di vigili del fuoco della Regione Lombardia - ma questa non è una decisione di nostra competenza. Si tratta di un'operazione complessa e particolarmente costosa, per la quale non sono ancora stati raccolti i fondi necessari e mancano enti realmente interessati".

Per ora, dunque, nessun recupero ma non è detto che nei prossimi mesi il Mas e la Kalin possano tornare in superficie.

g.devita

© riproduzione riservata