Lunedì 16 Gennaio 2012

Cantù e le ronde padane
Ecco i primi arruolamenti

CANTÙ Ronde padane, arrivano le prime adesioni al banchetto organizzato a Cascina Amata. E tra gli arruolati c'è anche una ragazza.

La prima chiamata, a dire il vero, è stata udita soltanto da chi bazzica in casa Lega Nord, sia come tesserato che come simpatizzante (con diritto di voto). Il gruppo di "rondisti", per ora una decina, tutti a tinte verdi, innanzitutto si smarca da una questione linguistica: risulta poco gradita la parola "ronda", ragion per cui è già pronta la nascita di un'associazione che, probabilmente, si chiamerà «volontari per la sicurezza».

Il concetto: girare per il quartiere in gruppi di tre o quattro persone, con un telefonino, per segnalare in tempo reale alle forze dell'ordine che cosa accade. Per concretizzare l'idea ci vorrà ancora del tempo. Ma domenica sono arrivate le prime adesioni e le firme per sostenere la mozione della Lega in consiglio comunale.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola lunedì 16 gennaio.

r.foglia

© riproduzione riservata