Venerdì 27 Gennaio 2012

Dongo, la banda delle slot
fa il pieno dal benzinaio

DONGO Tornano a colpire i ladri delle slot: questa volta nel mirino sono finiti i videopoker del bar del distributore di benzina Shell sulla statale Regina a Dongo.

I ladri sono entrati in azione nel cuore della notte, intorno alle 3, e dopo aver forzato l'ingresso hanno forzato anche la cassa e poi si sono diretti verso le slot. Il bottino racimolato non è ingente, poche centinaia di euro.
Qualche ora più tardi, quando il benzinaio è giunto sul posto di lavoro, si è reso conto di quanto accaduto al bar e ha lanciato l'allarme al 112. Al distributore Shell sono giunti i carabinieri della caserma di Dongo che hanno effettuato il sopralluogo in cerca di eventuali tracce lasciate dai banditi.
Le indagini sono in corso e gli elementi raccolti dai militari di Dongo sono incrociati con quelli raccolti dai colleghi di Gravedona, che stanno indagando su un recente furto a un bar in alto Lario dalla dinamica praticamente identica.

Furti di questo genere sono molto frequenti soprattutto nel Canturino e nell'Erbese, anche se negli ultimi mesi le bande delle slot si sono spostate anche sull'alto Lario. I videopoker si confermano infatti un'attrazione "irresistibile" per i ladri: in alcuni casi i colpi vengono messi a segno in pochi minuti da bande organizzate che sono capaci anche di portare via le macchinette per forzarle altrove.

g.devita

© riproduzione riservata