Martedì 31 Gennaio 2012

Carugo, arriva il parcheggio
vicino alla villa della mafia

CARUGO Un parcheggio a favore della villetta sequestrata alla mafia, in attesa che si decida il futuro dello stabile, che dovrebbe avere funzioni sociali.

In pratica verranno realizzati 26 posti lungo la Arosio-Canzo a fianco proprio dello stabile, su un'area di 1.060 metri quadrati: un'area facilmente collegabile alla villetta.

Sulla futura destinazione dell'immobile sequestrato alla mafia e assegnato al municipio di via Cadorna, inizialmente pensata per accogliere la nuova sede della Protezione Civile, Melli usa prudenza: «Non abbiamo ancora deciso perché per poterla utilizzare serve una ristrutturazione piuttosto importante dal punto di vista economico per cui quando partiremo, le idee dovranno essere molto chiare».

Cosa oggi non ancora possibile perché ci sono due elementi da tenere in considerazione: «I Comuni hanno sempre meno soldi da spendere - conclude il sindaco - per cui stiamo valutando di destinare la villetta a scopi sociali da condividere con altre realtà. Per questo sono in corso dei ragionamenti con la Tecum, l'azienda dei servizi alla persona che raggruppa anche Mariano, Arosio, Cabiate, Lurago d'Erba e Inverigo, per capire se non si possa dare vita a qualche progetto innovativo sfruttando proprio quella localizzazione».

r.foglia

© riproduzione riservata