Mercoledì 29 Febbraio 2012

Montorfano, parco dimenticato
Il conte attacca il consorzio

MONTORFANO «Cos'ha fatto il Consorzio in 28 anni? La strage di robinie nel 2001 (sono parole del vostro giornale), e sistemato i torrenti l'anno scorso (66mila euro,ndr), con risultati che sono lì da vedere». Per contestare l'esistenza stessa del Consorzio del lago di Montorfano, Domingo Merry del Val punta diretto al cuore della questione: le opere.

Secondo il marito della contessa Elena Maria Barbavara, ex sindaco ed erede della nobile famiglia proprietaria dei terreni attorno al lago, l'ente di gestione della riserva potrebbe essere addirittura dannoso, oltre a essersi rivelato fin qui inutile.

L'articolo completo su La Provincia in edicola stamattina

g.devita

© riproduzione riservata