Giovedì 01 Marzo 2012

Rubano un carico di rame
ma si ribaltano con l'auto

SAN FERMO Rubano un'auto, la caricano di rame strappato chissà dove, ma nella fuga riescono a ribaltarsi. Gli agenti della polizia stradale di Como hanno recuperato una vettura piena di refurtiva. Ma degli occupanti, nessuna traccia: sono fuggiti prima dell'arrivo della pattuglia.

L'intervento della polstrada risale a martedì sera, poco dopo le 21, quando alcuni automobilisti hanno chiamato il 113 segnalando la presenza di un'auto ribaltata in via delle Busacce, la strada che corre praticamente parallela alla Garibaldina ai piedi della Spina Verde. Gli agenti, arrivati sul luogo dell'incidente, hanno trovato una Fiat Panda bianca accartocciata, appoggiata sul tettuccio. Ma nessuno in zona. L'interno dell'auto era pieno zeppo di rame, soprattutto canali di scolo sicuramente rubati nella notte tra lunedì e martedì.

Anche l'auto è risultata rubata. I malviventi l'avevano portata via da un'azienda di Appiano Gentile lunedì sera. Un furto studiato e organizzato proprio per poter poi utilizzare la vettura per fare incetta di rame.

Gli uomini della stradale hanno anche trovato, all'interno, macchi di sangue: almeno uno dei ladri, nell'incidente, si è infatti ferito. Non si sa quanto seriamente. Sono quindi intervenuti gli specialisti della polizia scientifica che hanno prelevato le tracce ematiche: si spera, ora, di riuscire a utilizzare quegli indizi per risalire all'identità dei ladri che si sono dati alla fuga, dopo essere ribaltato con l'auto.

Gli inquirenti stanno anche tentando di ricostruire chi, tra il 27 e il 28 febbraio, ha subito un furto di canali di rame, per riconsegnare la refurtiva ai legittimi proprietari.

p.moretti

© riproduzione riservata