Giovedì 15 Marzo 2012

Lomazzo, lavori in stazione
ma opere al risparmio

LOMAZZO - La polemica sale sul treno: il Pd regionale lamenta che nella stazione ferroviaria lomazzese sono stati attuati  lavori necessari, ma gestiti al risparmio, e chiede garanzie sulla presenza, in futuro, di personale nel terminal cittadino.

Luca Gaffuri, capogruppo del Pd in consiglio regionale, ha scritto una lettera inviata alla società Trenord e presentato nel contempo un'interrogazione all'assessore regionale alla mobilità Raffaele Cattaneo per chiedere chiarimenti sugli interventi portati a termine in stazione e sulle voci secondo cui  è prevista la chiusura di tutti i servizi con personale a servizio  dell'utenza  in quello che è il principale scalo intermedio tra Saronno e Como.

"Finalmente, dopo anni  di solleciti, Trenord ha avviato i lavori di innalzamento della banchina a Lomazzo così da consentire ai passeggeri di accedere con maggiore facilità ai convogli - sottolinea Gaffuri - purtroppo  però il cantiere è stato gestito al risparmio".

L'articolo completo su La Provincia in edicola stamattina

g.devita

© riproduzione riservata