Martedì 10 Aprile 2012

Como, quante espulsioni
Molte sono strane

C'è un pò di tutto dentro questo dato. Non sarebbe neppure tanto giusto parlare di squadra molto cattiva o eccezionalmente nervosa. Certo è che guardando i numeri, la situazione è molto chiara: ilComo è la squadra che ha collezionato il maggior numero di espulsioni fino a questo punto del campionato. Per tredici volte un giocatore del Como ha lasciato il campo prima della fine. In dodici partite, perchè in un caso - a Sorrento - gli espulsi tra gli azzurri sono stati due. Molti i casi curiosi. Tavares e Lewandowski sono stati protagonsiti si uno scambio di maglia al buio (espulso il primo), durante un black out contro la Pro Vercelli. Lewandowski buttanto fuori per aver detto "Ciao amore" all'arbitro, Ramella per aver etto "Arbitri come Bertopldo" contro l'Avellino.

Classifica: COMO 14, FOGGIA 12, PAVIA 11, FOLIGNO 10, TARANTO 9
REGGIANA e SPAL 8, TERNANA 7, PRO VERCELLI, BENEVENTO, LUMEZZANE e AVELLINO 6, SORRENTO e TRITIUM 5, CARPI e PISA 4, MONZA 3, VIAREGGIO 2

2 ESPULSIONI - Ghidotti (Sorrento-Como 2-0, Como-Pisa 1-2, Lewandowski (Viareggio-Como 1-2, Monza-Como 1-1)
1 ESPULSIONE - Ardito (Avellino-Como 3-3), Conti (Benevento-Como 1-0), Diniz (Sorrento-Como 2-0), Filippini (Ternana-Como 2-1), Salvi (Foggia-Como 1-2), Tavares (Como-Pro Vercelli 1-0), Toledo (Como-Spal 0-2)
Zullo (Como-Benevento 2-1), Ripa (Como-Avellino 1-0) 
Alle tredici espulsioni sul campo va aggiunta poi quella di Paonessa, allontanato dalla panchina nel corso di Como-Avellino. 

n.nenci

© riproduzione riservata

Tags