Venerdì 13 Aprile 2012

Rovello, strage in auto
Patteggia 4 anni e mezzo

ROVELLO PORRO - Si è completamente ripreso dalle ferite riportate del terrificante incidente che ha ucciso tre suoi amici. E ieri mattina Dorin Rotar, il cittadino ucraino di 26 anni che esattamente un anno fa si trovava alla guida di Alfa 164 che è andata a scontrarsi ad altissima velocità contro un bus di linea a Rovello Porro, era in Tribunale a Como, per ascoltare la sentenza del giudice che lo ha condannato a 4 anni e 7 mesi di carcere.

Tre omicidi colposi, la guida in stato di ebbrezza, la ricettazione della carta di circolazione: questi i reati contestati al giovane, unico sopravvissuto della carambola mortale dell'aprile dello scorso anno lungo la strada che costeggia la linea ferroviaria, e la cui pena è stata patteggiata ieri dall'imputato davanti al giudice delle udienze preliminari Luciano Storaci.

L'articolo completo su La Provincia in edicola stamattina

g.devita

© riproduzione riservata