Giovedì 26 Aprile 2012

Pellegrini da Olgiate a Monza
In 1600 per San Gerardo

OLGIATE COMASCO - Fedeli a una tradizione lunga 805 anni, anche ieri almeno 1600 olgiatesi hanno raggiunto Monza per tenere fede a un voto che risale al 1207, quando si racconta di una miracolosa guarigione - attribuita a San Gerardo - che avrebbe liberato Olgiate da una malattia che conduceva alla pazzia.

Anche quest'anno si è rinnovata l'usanza del pellegrinaggio notturno dei maratoneti dell'Avis, del Dialogo Club, dell'oratorio e della trasferta mattutina in bicicletta di un gruppetto dell'oratorio. Come gli antichi pellegrini, il prevosto don Marco Folladori - camminatore e appassionato di montagna - per il secondo anno si è recato a piedi nella città brianzola. In compagnia di una cinquantina di podisti, ha coperto senza particolari difficoltà l'impegnativo tragitto.

I più si sono recati a Monza con mezzi propri o in pullman (sei organizzati dalla parrocchia e uno dal Comune) per partecipare a un rito sacro e profano insieme, che anche ieri si è svolto secondo il consueto copione di gesti semplici quanto sentiti.

L'articolo completo su La Provincia in edicola stamattina

g.devita

© riproduzione riservata