Domenica 20 Maggio 2012

Buon compleanno
a Van De Sfroos

COMO Una quarantina di persone di tutte le età ha preso possesso di piazza Cavour, sabato pomeriggio, per cantare "Pulènta e galèna fregia" di Davide Van De Sfroos, augurare un "buon non compleanno" all'artista laghée e poi disperdersi.
Tutto nel volgere di pochi minuti: dopo qualche istante erano scomparsi tutti, tanto rapidamente quanto erano apparsi. Pazzi? No.
Si trattava di un "flash mob" promosso dal fan club Cauboi. Wikipedia lo definisce come un "un termine coniato nel 2003 per indicare una riunione, che si dissolve nel giro di poco tempo, di un gruppo di persone in uno spazio pubblico, con la finalità comune di mettere in pratica un'azione insolita. Il raduno viene generalmente organizzano via Internet" o con ogni moderno mezzo di tam tam. Un "non compleanno" nella perfetta tradizione di Lewis Carroll - con tanto di Alice, Cappellaio matto e lepre marzolina - perché il genetliaco dell'artista è già passato da qualche giorno. La sottile pioggerella non ha scoraggiato i partecipanti.

a.savini

© riproduzione riservata