Sabato 26 Maggio 2012

Valsecchi fuori gara
Ma può sorridere

Davide Valsecchi, erbese leader del campionato Gp2, era arrivato a Montecarlo con 25 punti di vantaggio sul più vicino rivale Razia, e riparte dal porticciolo del principato con 31 punti di margine.
Le due gare monegasche, dunque, portano fieno in cascina. E avvicinano Davide, 25 anni, alla Formula 1. Se è vero che il vincitore della Gp2 ha un posto garantito da Bernie Ecclestone in F.1. Venerdì era arrivato quarto, dopo essere scattato settimo. Un buon risultato. Oggi le cose sono andate male. Valsecchi è rimasto fermo al via (era 5° sulla griglia), scattando con qualche secondo di ritardo. Il che ha causato scompiglio alla prima curva, dove lui (ormai scivolato a centro gruppo) ha ricevuto un colpo rompendo l'alettone anteriore.
Nemmeno il tempo di capire cosa stava succedendo che scoppiava il finimondo: incidente tra nove macchine, che lo coinvolgeva senza che avesse colpe. Gara finita dopo due curve. Lui alla fine è stato onesto, come sempre. Ai microfoni di Stella Bruno, sulla Rai, ha detto: «Sono stato sfortunato, perché Cecotto è partito in testacoda e andando all'indietro mi ha colpito la gomma posteriore mandandomi fuori gara. Ma certo mi sono complicato la vita da solo, sbagliando il via. Senza quella esitazione forse sarei passato indenne prima dell'incidente. Peccato. Guardiamo avanti perché siamo competitivi e speriamo di rifarci a Valencia».

n.nenci

© riproduzione riservata

Tags