Martedì 19 Giugno 2012

Centralino in Comune
Addio alla voce in dialetto

COMO Non ci sarà più «Benvegnù in dal sit dal Comunn da Comm» a rispondere al centralino del Comune di Como.
L'idea, dell'ex assessore Diego Peverelli (Lega Nord) che aveva fatto il giro d'Italia è stata cancellata ieri dalla giunta su proposta del neo assessore Lorenzo Spallino.
È stato deciso di potenziare l'opzione inglese e di eliminare quella in dialetto. «In un'ottica di ammodernamento della macchina amministrativa e di accoglienza delle persone non di lingua italiana, turisti compresi  - ha spiegato in una nota lo stesso Spallino - si è ritenuto opportuno abbandonare la linea in dialetto optando per la conclusione di un progetto, peraltro già avviato, di realizzazione di una linea in lingua inglese».
Dispiaciuto Peverelli: «Non poteva che andare così, probabilmente è una delle cose più necessarie in questo momento per la giunta. Mi spiace perché è un'offesa ai comaschi, andando avanti di questo passo tra un po' sarà più gradito il maccheronese. Non era il primo problema da affrontare a mio avviso».

Leggi l'approfondimento su La Provincia in edicola martedì 19 giugno

a.savini

© riproduzione riservata