Venerdì 06 Luglio 2012

Cantù, c'è l'addizionale Irpef
"Non si poteva fare altro"

CANTÙ Balzello in più per i canturini. Il sindaco Claudio Bizzozero ha annunciato la decisione di applicare per la prima volta in città l'addizionale Irpef dallo 0.7 allo 0.8% (il massimo previsto dalla legge per chi l'applica per la prima volta). Una decisione sofferta, ha spiegato,  per chiudere il bilancio di fronte a una situazione finanziaria delle casse comunali definita «drammatica». Che imputa la colpa di questa decisione alle scelte di chi l'ha preceduto, ovvero il centrodestra di Lega e Pdl, che, accusa, hanno lasciato in eredità mutui per 36 milioni e un bilancio di pari entità, e poi spese dissennate, vedi piazza Garibaldi. 

L'unica strada praticabile, hanno spiegato il sindaco e l'assessore al Bilancio Roberta Molteni, per reperire i 3.300.000 euro necessari per far quadrare i conti della spesa corrente, altrimenti impossibile da gestire.

Leggi l'articolo completo su La Provincia di venerdì

m.butti

© riproduzione riservata