Venerdì 27 Luglio 2012

Auto forza il blocco a Torno
Due uomini fuggono a piedi

TORNO - Il conducente di una Mini Cooper, quando ha visto il posto di controllo dei carabinieri sulla Lariana a Torno, invece di fermarsi ha accelerato e lo ha forzato, dandosi poi alla fuga ad alta velocità.

Questa notte si sono vissuti momenti di grande tensione e da quel momento è nato un inseguimento con coinvolte le auto dei militari di Pognana Lario e del Nucleo radiomobile: una corsa che si è conclusa in viale Geno a Como dove gli occupanti della vettura sono scappati a piedi, riuscendo a far perdere le proprie tracce. Sulla Mini Cooper, che era stata rubata a Pavia, sono stati trovati attrezzi da scasso, guanti da lavoro, un passamontagna, una carabina ad aria compressa e alcuni oggetti in oro, il bottino di un furto.

Le indagini dei militari sono in corso per cercare eventuali tracce lasciate dagli occupanti della Mini Cooper, che certamente erano pronti a mettere a segno altri furti in zona.

L'operazione è rientrata in un maxi controllo del territorio effettuato dai carabinieri di Como, che ha portato all'arresto di una persona e a dieci indagati: per effettuare i controlli è stato utilizzato anche un elicottero del Nucleo carabinieri di Orio al Serio.

g.devita

© riproduzione riservata