Lunedì 13 Agosto 2012

Morto di malore in casa
lo trovano dopo tre giorni

MEZZEGRA L'allarme è scattato solo domenica pomeriggio, dopo che per alcuni giorni di quel pensionato in vacanza a Mezzegra nessuno aveva più avuto notizie.
I vigili del fuoco di Menaggio lo hanno scoperto così il corpo senza vita di Antonino Di Mulo, 74 anni, pensionato di origini catanesi e residente a Limbiate. L'uomo si trovava in villeggiatura nella sua casa di via Nuova a Mezzegra. Ma da almeno tre giorni nessuno aveva più sue notizie.
Così ieri pomeriggio, poco prima delle 17, è stato allertato dapprima il 112 e quindi i vigili del fuoco. I pompieri sono stati costretti ad aprirsi un varco forzano una finestra della palazzina a due piani dove Di Mulo si trovava. Quando sono entrati hanno trovato il pensionato disteso sul letto, ormai privo di vita.
Secondo i primi accertamenti la morte dovrebbe risalire addirittura a venerdì scorso. Quasi sicuramente si è trattato di un malore, dunque di un decesso dovuto a causa naturali, ma è probabile che la magistratura decida di effettuare accertamenti per sincerarsi di quanto avvenuto.

f.angelini

© riproduzione riservata