Domenica 19 Agosto 2012

Mozzate, all'auto del parroco
tagliate le quattro gomme

MOZZATE - Misterioso raid vandalico contro l'auto del parroco, don Luigi Alberio, e i mezzi della parrocchia.

Nella notte tra lunedì e martedì, qualcuno si è introdotto nel parcheggio sotterraneo vicino alla chiesa, gestito dal Comune per conto della parrocchia, tagliando tutte e quattro le gomme della Peugeot del parroco e due a entrambi i pulmini e il camioncino, posteggiati nel parcheggio dell'oratorio.

In parrocchia, in questi giorni, si sta organizzando la fiaccolata in bici, che quest'anno partirà sabato da Castel Gandolfo, a Roma, per arrivare a Mozzate il venerdì dopo, e sarà poi seguita dalla festa parrocchiale, con diverse iniziative.

«Non mi pare una ragazzata - è il commento di don Luigi - quel che posso dire è che io non ho nulla da nascondere, se era da intendersi come un avvertimento, e se quindi qualcuno ha qualcosa da dirimi, poteva semplicemente suonare al mio campanello. È stato comunque un gesto molto brutto ed un po' tutti ci siamo chiesti il perché, ma ancora più incomprensibile è il fatto di essersela presa, oltre che con la mia auto, anche con i mezzi che utilizzeremo per la fiaccolata».

Don Luigi smorza i toni, ma invita i responsabili a fare ammenda.
«Da noi il clima è assolutamente sereno e non ci sono mai stati episodi che potevano fra presagire nulla del genere; la denuncia contro ignoti è stata necessario presentarla per motivi assicurativi; personalmente sono anche pronto a dimenticare l'accaduto, ma mi auguro che almeno i responsabili si facciano avanti per scusarsi».

r.caimi

© riproduzione riservata