Lunedì 20 Agosto 2012

Cantù, ladro delle lavanderie
Filmato dalle telecamere

CANTÙ La maglietta azzurra, i jeans, un berrettino nero in testa e un paio di occhiali. E poi la Fiat Panda bianca parcheggiata appena fuori dalla lavanderia.

Questa volta il ladro lo si vede chiaramente. Le telecamere a circuito chiuso del Fast Wash, il negozio di lavanderia self service di viale Madonna, lo hanno inquadrato chiaramente. «I filmati - spiega la titolare  - sono già stati visti dai carabinieri. Ha fatto tutto in 7 o 8 minuti. Prima si è dedicato alla macchinetta del caffè, poi ha rubato la cassa della lavanderia. Aveva un cacciavite, con il quale ha forzato il distributore di bevande prima e successivamente la porta che dà sul retro del negozio, dove c'è la cassa.

Le immagini, come dimostra il video qui allegato, parlano chiaro: e la dinamica, così come la descrizione del ladro, è uguale a quella del furto alla lavanderia di Albate, pochi giorni fa.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola lunedì 20 agosto.

r.foglia

© riproduzione riservata