Lunedì 27 Agosto 2012

Como città cantiere
Da oggi traffico e caos

COMO Un rientro di fuoco sulle strade con cantieri, chiusure e velocità ridotta. Scatta da questa sera, infatti, il piano asfalti che si concluderà tassativamente prima del 14 settembre.
Si parte questa sera con via per Cernobbio, tra l'incrocio con la via Bellinzona e via Conciliazione, che fino a venerdì sarà completamente chiusa al traffico tra le 20 e le 6.
Da domani in giornata, invece, verrà istituito il limite dei 30 chilometri orari poiché la strada sarà scarificata. Inevitabilmente ci saranno disagi, anche la sera, e per un tratto il lago è isolato: l'unica alternativa sarà passare da via Bellinzona per poi scendere da Sagnino a Tavernola oppure passare da Ponte Chiasso, Maslianico per arrivare sempre a Tavernola. Con la fine dei lavori e la posa della nuova segnaletica stradale, in via per Cernobbio verrà ripristinata la corsia riservata al trasporto pubblico, nel tratto tra il lido di Villa Olmo e la rotonda all'incrocio con via Bellinzona.
Cantiere per l'attraversamento pedonale "rialzato". I lavori comporteranno fino questa sera la chiusura del tratto tra via D'Annunzio e via Nicolodi.
I lavori per il primo lotto della tangenziale di Como chiudono da giovedì fino a lunedì 3 settembre, via Scalabrini (tra la rotatoria all'intersezione con via Clemente XIII e il confine con il comune di Casnate con Bernate). In quel tratto è previsto infatti il passaggio della tangenziale che sbucherà verso la Guzza e, da lì, verso via Acquanera ad Albate dove ci sarà lo svincolo.
Da lunedì 3 settembre a giovedì 7 sarà la volta di via D'Annunzio e di via Bellinzona (dall'uscita dell'autostrada alla piazza di Monte Olimpino). Anche in questi case strade chiuse dalle 20 alle 6 e, di giorno, limite a 30 chilometri orari.
Terza tranche di lavori da lunedì 10 a venerdì 14 con interventi in via Partigiani, via Colonna e a Lazzago (diramazione svincolo della A9 e rampa di accesso). Stesse modalità, cioè chiusura dalle 20 alle 6 e limite di 30 chilometri orari di giorno.
Fino al 31 dicembre 2013 il viadotto Oltrecolle-Canturina sarà chiuso al traffico in ingresso e sarà percorribile soltanto in uscita, in direzione Lecco. La chiusura è prevista nell'ambito del cantiere per la tangenziale di Como e certamente da settembre creerà problemi al traffico. Finora sono stati limitati poiché le modifiche viabilistiche sono scattate dopo la chiusura delle scuole e quindi il numero di veicoli in circolazione era nettamente più basso rispetto al solito.

Leggi l'approfondimento su La Provincia in edicola lunedì 27 agosto

a.savini

© riproduzione riservata