Mercoledì 05 Settembre 2012

Intimiano, polemica al palio
Un rione abbandona

CAPIAGO INTIMIANO Colpo di scena alla quarta edizione del Palio dei rioni a Intimiano. All'inaugurazione di domenica sera, dopo la processione in occasione della festa della Madonna della Cintura, si è registrata la defezione di una delle contrade, Montecastello: che si era aggiudicata ben due delle tre edizioni precedenti, l'altra era stata vinta dal rione Catèll.

«Questo è l'anno internazionale della famiglia - spiega uno dei referenti del rione di Montecastello, Luigi Vismara - Già due mesi fa avevo chiesto sul giornale della parrocchia di Intimiano una pausa di riflessione, anche perché in un momento come questo mi sembrava prioritario superare quel clima di competizione che il Palio determina. Mi sembrava che quella riflessione avesse un fondamento e che avesse trovato anche qualche consenso, invece così non è stato. Vorrei comunque ricordare che questa non era la mia posizione individuale. Noi ci siamo riuniti prima di rendere noto il nostro orientamento».

Richiesta che, però, non è stata accolta. E così il palio sarà con cinque rioni, e non sei.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola mercoledì 5 settembre.

r.foglia

© riproduzione riservata