Lunedì 01 Ottobre 2012

La raccolta rifiuti a Cantù
Multe a chi sgarra

CANTÙ Con la fine di settembre, il periodo di tolleranza di un mese è terminato. Ora, il Comune inizierà a compilare multe per chi esporrà i rifiuti al di fuori dell'orario consentito, tra le 19.30 della sera precedente e le 6 del mattino del giorno di raccolta.

La contravvenzione dedicata ai furbetti dei rifiuti, coloro che lasciano in strada il sacco trasparente e viola, il secchiello dell'umido e del vetro quando non dovrebbero, a partire da adesso è sulla punta delle dita degli agenti della polizia locale.

Il Comune aveva dato ai cittadini quattro settimane di tempo per adeguarsi al regolamento già in vigore eppure disatteso, pronto a far sentire le sue conseguenze, per scelta dell'amministrazione guidata dalla coalizione civica Lavori in Corso, con l'arrivo di ottobre. Il municipio sanzionerà chi non rispetterà il giusto orario. Chi farà finta di nulla o soltanto incapperà in una banale sbadataggine, rischierà un verbale tra i 25 e 150 euro.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola lunedì 1 ottobre.

r.foglia

© riproduzione riservata