Lunedì 01 Ottobre 2012

Sormano, il Muro fa sognare
"Adesso il Giro d'Italia"

SORMANO Promosso il "Muro" della gente assiepata a bordo strada, delle pendenze da ciclismo epico con punte del 24%, una salita che sembra non finire mai portando la bicicletta e lo sforzo dei ciclisti direttamente verso il cielo.
Promosso il "Muro" come punto centrale di un Giro di Lombardia che in questa salita, cinquant'anni dopo, ha riscoperto un tratto di storia grazie all'impegno di molti. Ed ora si deve guardare avanti, e il sindaco di Sormano Giuseppe Sormani lo fa "dipingendo" un sogno.
«Sarebbe bello avere una tappa del Giro d'Italia sul "Muro", anzi sarebbe splendido avere una cronoscalata che parta da Erba e si concluda alla "Colma". Tecnicamente non ho idea se sia plausibile, sono comunque una ventina di chilometri, ma sarebbe davvero un sogno».

f.tonghini

© riproduzione riservata