Mercoledì 03 Ottobre 2012

Il comune di Ponna
affitta i boschi

Il comune di Ponna ha deciso di cedere a residenti e villeggianti legna da ardere per stufe e camini. Con una delibera della giunta verranno assegnati i lotti boschivi, per una quota minima di venti quintali di legna, previo versamento di 25 euro per i residenti e 45 per i non residenti.

Il taglio e lo sgombero dei prodotti legnosi dovranno essere effettuati non oltre il prossimo 30 giugno per tenere pulito e prservare il bosco da incendi. Il mancato rispetto della scadenza comporterà la sospensione dell'eventuale assegnazione del lorro per l'anno successivo. La maggior parte dei lotti individuati per il taglio, quest'anno, riguarda la zona boscosa della località Cima della Brugheria. Il quantitativo medio ricavato dal taglio per ogni famiglia ammonta a 50 quintali.

m.romano

© riproduzione riservata