Venerdì 02 Novembre 2012

Maratona di New York
Sono 21 i comaschi

Problemi e difficoltà anche nei mezzi di trasporto, soprattutto aerei, che impediranno a diversi atleti di raggiungere New York non hanno scoraggiato 21 comaschi pronti per la Maratona di domenica. Comunque gli organizzatori hanno stabilito - e questa è una novità assoluta -che i "rinunciatari" potranno iscriversi all'edizione del 2013.
Alcuni dei nostri, sono già arrivati a destinazione, ma hanno dovuto affrontare un viaggio aggiuntivo, dopo essere atterrati in aereoporti diversi da quelli newyorkesi. Il gruppo Podisti.net, del quale fanno parte anche i canturini Dario Proserpio e Gianfranco Stefanoni, sono infatti sbarcati a Philadelfia.
Questo l'elenco, in rigoroso ordine alfabetico, dei comaschi: Pierluigi Binda di Caglio, Luigi Binda di Rezzago, Matteo Bonalumi di Lurago d'Erba, Luigi Censi di Albiolo, Alberto Crippa di Como, Dario D'Italia e Serena D'Italia di Torno, Gianmaria Gentile di Carimate, Marcella Giana di Porlezza, Laura Guazzaroni di Como, Simone Longoni di Carugo. Silvia Mascheroni di Torno, Fabrizio Meani di Olgiate Comasco, Mirko Novello di Cagno, Roberta Pagani di Olgiate Comasco, Domenica Pandolfi di Guanzate, Graziella Papallo di Albiolo, Dario Proserpio di Cucciago, Gianfranco Stefanoni di Cantù, Carlo Rodi di Cantù e Matteo Zara di Anzano del Parco.

n.nenci

© riproduzione riservata

Tags