Sabato 01 Dicembre 2012

Bruciata a Barni una Bmw
La usavano per i furti

BARNI - L'auto dei diversi furti in appartamento perpetrati in un'ampia area è stata ritrovata giovedì sera, completamente carbonizzata, a bordo della strada provinciale numero 41 Valassina in territorio di Barni. Le fiamme, per alcuni minuti, hanno invaso la carreggiata; da qui la chiamata dei passanti ai vigili del fuoco di Canzo, subito impegnati nell'opera di spegnimento.

Prima il fuoco e poi il fumo hanno invaso il tratto di provinciale nella zona denominata "Sacca". Difficoltà per la circolazione stradale, ma l'arteria viaria è rimasta comunque aperta, a senso unico alternato.

L'auto bruciata è infine risultata la Bmw X5 vista da diversi sui luoghi dei furti. Il mezzo era stato rubato sei anni fa in centro ad Erba ad una persona di Origgio (Varese); da allora è stato usato dai malviventi.

Il rogo intorno alle 23.30 di giovedì sera. Sul posto, oltre ai pompieri, carabinieri di Bellagio; dell'indagine si occupano i commilitoni di Asso. Probabilmente, dopo gli ultimi colpi, i ladri hanno deciso di eliminare nel modo più sbrigativo le tracce, tipo impronte digitali, che potevano restare sul mezzo.

m.delsordo

© riproduzione riservata