Sabato 01 Dicembre 2012

Valmorea, si ustiona
con l'acqua bollente

VALMOREA - Si rovescia addosso una bacinella d'acqua bollente mentre si sottopone a suffumigi e si ustiona alle gambe.
L'incidente domestico oggi poco prima delle 14 a Caversaccio, una delle due frazioni del paese.

Un ragazzo di 18 anni era in casa e mentre si stata sottoponendo a una cura a base di suffumigi essendo influenzato, ad un certo appunto senza accorgersi con un movimento sbagliato si è tirato addosso la bacinella dell'acqua bollente.

Per lui dolorose ustioni di secondo grado alle gambe e soprattutto sulle cosce.
Spaventatissimi i familiari che erano con lui in casa in quel momento e che hanno subito allertato il 118 di Como.

r.caimi

© riproduzione riservata