Venerdì 14 Dicembre 2012

Investito a Inverigo
Grave il fratello di Torricelli

INVERIGO Il freddo, la luce ancora tenue del mattino e la fatalità. Ingredienti che hanno fatto finire Claudio Torricelli, 47 anni, fratello dell'ex calciatore della Juventus Moreno, in Rianimazione, investito ieri mattina da un'auto mentre si trovava in sella alla sua bicicletta. Le sue condizioni sono gravi, e la prognosi resta riservata. 


L'incidente è avvenuto poco dopo le 7 sulla trafficata via Don Gnocchi. Torricelli, residente in paese, poco lontano dal luogo dove è avvenuto lo scontro, la stava percorrendo in direzione di Arosio, ovvero il paese dove lavora, come addetto alla Poliform, la nota azienda di arredamento.


L'uomo, sposato con figli, stando a quanto è stato possibile ricostruire stava percorrendo la provinciale in bicicletta, circa all'altezza dell'incrocio con via Nazario Sauro, quando sarebbe stato urtato da uno dei moltissimi veicoli che a quell'ora transitano sulla strada. Urto che inevitabilmente gli ha fatto perdere l'equilibrio, facendolo piombare a terra. Ma a quel punto, mentre era inerme sull'asfalto, sarebbe stato investito da un furgone.


La gravità delle sue ferite è stata constatata sin dai primi soccorritori. Sul posto è arrivata l'ambulanza del 118, che lo ha trasportato in codice rosso all'ospedale Sant'Anna.


 


 


 


 

e.romano

© riproduzione riservata