Mercoledì 19 Dicembre 2012

Dal primo gennaio
stangata sulle multe

Dal primo gennaio è prevista una vera e propria stangata sulle multe stradali con un aumento medio del 6%. I consumatori chiedono di bloccare la decisione. Il divieto di sosta passa da 39 a 41 euro. Il mancato uso delle cinture di sicurezza da 76 a 80 euro. La multa per chi telefona mentre guida da 152 a 161, per chi passa con il semaforo rosso da 154 a 163 euro. Nove euro in più (da 159 a 168) anche per chi supera il limite di velocità fra i 10 e i 40 km orari.

Un aumento che non può passare inosservato; l'Italia è prima nella classifica europea delle infrazioni: +1512 per cento in 10 anni. Un verbale ogni 10 secondo in una città come Milano. Tra le modifiche in discussione c'è anche lo sconto del 20 per cento per chi paga entro cinque giorni. Ma le associazioni dei consumatori sollecitano a prendere atto che l'evasione dipende sempre di più dalle condizioni economiche. L'aggravio delle sanzioni appesantirà un carico già insopportabile. E per questo chiedono di bloccare tutto.

m.romano

© riproduzione riservata

Tags