Giovedì 03 Gennaio 2013

Addio al mister della Briantea
"Burbero ma un cuore grande"

CARUGO Addio ad Armando Somaschini, allenatore della Rolafer Briantea84, strappato alla vita da una terribile malattia. Ai funerali,  nella chiesa di Carugo, erano presenti tutti i suoi giocatori e lo staff. Era un uomo restio, di pochi complimenti – ha ricordato Luca Colombo, vicepresidente della Briantea – ma aveva un cuore grandissimo. Non voleva mai essere in prima linea, preferiva stare nell'ombra e darsi da fare. Insieme abbiamo riso molto anche per quel suo carattere un po' burbero e le sue imprecazioni”.

Il servizio e le immagini su La Provincia in edicola venerdì 4 gennaio




 

e.marletta

© riproduzione riservata