Martedì 08 Gennaio 2013

Almax, rinviati gli esuberi
Per 76 sarà invece cassa

MARIANO COMENSE Da 102 esuberi quest'anno, a cassa integrazione straordinaria per 76 persone. Il 2013 porta una svolta alla Almax.

Si erano sentiti messi da parte come i manichini che producono, molti lavoratori della ditta di via Boaresco, griffe del settore. A partire dal 2013, resta il peso degli esuberi. Ma, se non altro, a decorrere dal 2 gennaio, la mobilità viene ritardata di un anno. Con l'inizio del mese, infatti, sono entrati in cassa integrazione straordinaria, per dodici mesi, i 76 lavoratori della Almax dichiarati, sostanzialmente, inservibili a ottobre.

«Le trattative sono andate avanti e hanno aiutato a raggiungere un accordo» spiega Luigi Bartesaghi, Femca Cisl.

TUTTI I DETTAGLI SUL GIORNALE DI OGGI

m.lualdi

© riproduzione riservata