Martedì 08 Gennaio 2013

Ora gli italiani affittano
una porzione di casa

Il bisogno di fare cassa è sempre più alto. E così gli italiani, per riuscirci, hanno deciso di rinunciare persino alla loro privacy casalinga. L'ultima indagine di Immobiliare.it ha rilevato la forte crescita di famiglie impegnate ad affittare una porzione della casa in cui abitano: +14% in un anno, +26,5% negli ultimi 24 mesi.

Pur di assicurarsi un reddito mensile, che a seconda delle città può variare dai 170 ad oltre 500 euro, tanti italiani hanno deciso di condividere la propria abitazione con estranei, pur preferendo come emerge dagli annunci, i lavoratori con settimana corta. L'indagine stima che il 50% dei contratti non sono registrati, per consentire la massima flessibilità tra le parti.

Il fenomeno degli affitti "parziali" non riguarda solo i privati ma anche le imprese. Nell'ultimo anno l'offerta di stanze di uffici a terzi è più che raddoppiata. A concedere in locazione stanze ad uso ufficio sono soprattutto imprenditori o piccole società che offrono spazi all'interno dei loro immobili. Si punta alla condivisione di spazi, ma anche di tecnologie o di personale, per avere una riduzione per tutti dei costi operativi.

m.romano

© riproduzione riservata

Tags