Mercoledì 09 Gennaio 2013

Osterie e pesce di lago a RistorExpo
Una parata di stelle fra gli ospiti

ERBA - Almeno quattro stelle Michelin brilleranno in città da domenica 17 a mercoledì 20 febbraio, quando il cibo e l'alta cucina arriveranno nel polo espositivo di Lariofiere nell'ambito di "RistorExpo". Una fiera, giunta all'edizione numero sedici, che nel 2012 ha richiamato 22mila persone, con un incremento del dieci per cento rispetto all'anno precedente. E che anche nel 2013 offrirà un programma ricco di iniziative e ospiti di rango.

Lo conferma Giovanni Ciceri, presidente di Lariofiere: «RistorExpo ha saputo ormai ritagliarsi una certa visibilità nel panorama nazionale» - osserva - «grazie all'alta qualità dei temi proposti e ai testimonial chiamati in causa». Ed ecco perché la rassegna gastronomica erbese «non è oggi una delle tante fiere locali di settore, ma una manifestazione che pone spunti di riflessione autonomi, importanti e originali».

Parte del successo di pubblico è dovuto forse anche alla televisione, che ha portato l'alta cucina nelle case di tutti gli italiani. «Molti cuochi in effetti sono diventate delle vere e proprie star» - Ezio Zigliani, giornalista gastronomico che si sta occupando dell'organizzazione della rassegna, non ha dubbi - «I mass media hanno acceso un grande interesse verso i temi della ristorazione. Risultato? Tra le fiere professionali e di settore, quelle dedicate alla cucina hanno un successo sempre crescente».

"RistorExpo" sarà anche competizione ai fornelli. Il concorso "Cuoco dell'anno 2013" avrà come tema portante la cucina del pesce d'acqua dolce e sarà aperto a cuochi italiani ed internazionali; "Arte in cucina", promosso da Associazione provinciale cuochi di Como, chiamerà invece i partecipanti a presentare piatti creativi e gustosi.

Leggi i particolari e l'elenco degli chef invitati nell'edizione de La Provincia in edicola mercoledì 9 gennaio

m.delsordo

© riproduzione riservata