Mercoledì 09 Gennaio 2013

Novedrate, linea dura
sui cani che sporcano

NOVEDRATE - Stretta contro la maleducazione di alcuni padroni di cani che non rimuovono le deiezioni dei loro animali o che circolano in paese senza sacchetto e paletta o ancora che utilizzano guinzagli non a norma di sicurezza.

Il sindaco Maurizio Barni ha scritto ai cittadini spiegando la necessità di nuove regole e sanzioni - che variano dai 15 ai 150 euro - anche per evitare contrasti tra i possessori di cani e i residenti che si vedono imbrattare le aiuole o gli spazi pubblici.

Tutti i dettagli sul numero in edicola de La Provincia.

p.batte

© riproduzione riservata