Giovedì 10 Gennaio 2013

Bollino blu anti slot machine
Capiago apripista nel Comasco

CAPIAGO INTIMIANO Disponibili a un confronto ma indietro non si torna. Ieri in municipio a Capiago i telefoni erano roventi. L'uscita del vicesindaco del paese Adriano Mason che concorda con le posizioni espresse dalla giunta di Como per il bollino blu agli esercizi pubblici virtuosi e senza slot machine ha fatto discutere. Posizione che a quanto è trapelato è condivisa anche dall'intera giunta e dal capogruppo in consiglio comunale Enzo Testoni. Ieri in serata il sindaco Carlo Andrea Frigerio ha vinto la sua tradizionale ritrosia e si è espresso in termini molto netti sulla pratica dei videogiochi.

Il servizio su La Provincia in edicola giovedì 10 gennaio

e.marletta

© riproduzione riservata