Domenica 20 Gennaio 2013

Virtuoso a dodici anni
Kern suona a Cantù

CANTU' - I giovanissimi interpreti sono ormai la nuova costante delle proposte della Nuova Scuola di Musica di Cantù.
Un prestigioso dodicenne figlio d'arte è il prossimo incontro musicale proposto al teatro San Teodoro del capoluogo brianteo: oggi (domenica 20 gennaio 2013) alle 17 terrà concerto Vladislav Kern, figlio di quella Olga Kern che sbaragliò nel 2000 il Concorso per pianoforte e orchestra "Città di Cantù" per poi conquistare il concorso di fama mondiale "Van Cliburn" negli Stati Uniti.
Vladislav, cui vengono riconosciute capacità prodigiose (non a caso, dopo l'appuntamento canturino, domani sera sarà ospite della Società dei Concerti di Milano all'Auditorium Gaber), suonerà a Cantù i Papillons op. 2 e la Sonata n. 2 in sol minore op. 22 di Robert Schumann, la Terza Balata in la bemolle op. 47 di Frederic Chopin, la Fantasia in si minore op. 28 del russo Alexandr Skrjabin e una Fantasia su temi dal Barbiere di Siviglia di Rossini-Ginsburg. Un programma da grande solista, che Vladislav ha preparato nel suo attuale percorso di studio alla Juilliard School of Music di New York nella classe del Professor Kaplinsky.
Il concerto al San Teodoro è a ingresso gratuito, informazioni al numero di telefono 031.706418.

p.berra

© riproduzione riservata