Mercoledì 23 Gennaio 2013

Molesta ragazzina sul bus
Patteggia e rimane libero

CANTU' Approfittando della calca a bordo del bus C50 per Cantù, aveva molestato sessualmente una ragazzina di 14 anni.

Era stata la giovane studentessa, canturina, a presentarsi in caserma dai carabinieri e denunciare l'uomo. L'episodio risale al 22 ottobre scorso. Erano le 13.30 e il bus era pieno di studenti di ritorno a casa. La ragazzina, inizialmente, neppure nota quell'uomo che le stava troppo vicino.

Poi lui avrebbe iniziato a toccarsi. E prima di scende dall'autobus ha pure palpeggiato la giovane.

I carabinieri lo aveva fermato nei giorni successivi, grazie a una serie di appostamenti in borghese. Ora l'uomo, un serbo di 49 anni, ha scelto di patteggiare e chiudere così i conti con la giustizia. Evitando, al contempo, anche il carcere.

p.moretti

© riproduzione riservata