Lunedì 28 Gennaio 2013

Carugo, elezioni comunali
Già impazza il toto-sindaco

CARUGO Le elezioni comunali sono state fissate domenica 26 e lunedì 27 maggio. Contrariamente a quanto ipotizzato dai nove consiglieri dimissionari che a dicembre fecero cadere la giunta del sindaco Marco Melli, non si andrà alle urne in concomitanza delle regionali e nazionali di fine febbraio.

In paese c'è gran fermento sui possibili candidati: c'è chi vede in pole position il giovane Mauro Redaelli, capogruppo uscente della Lega Nord, chi parla del ritorno di due ex sindaci - Graziella Pozzi e Mario Tagliabue, più vicini all'area del centrosinistra - e chi indica nel giovane Mattia Elli di Forza Carugo il candidato sostenuto da una lista composta esclusivamente da giovani.

Fantapolitica, perché al momento c'è solo una certezza e cioè che il candidato sindaco Ruggero Colombo della lista di opposizione Vivere Carugo, sconfitta 2009, non si ripresenterà: «Non posso - conferma -, i miei impegni professionali sono aumentati per cui non avrei il giusto tempo da dedicare al Comune. Il nostro gruppo, però, si sta già confrontando per impostare una bozza di programma che sia molto realistica e priva di false promesse: la comunicazione e la trasparenza saranno fondamentali perché la gente ha bisogno di concretezza, non di illusioni da campagna elettorale».

e.romano

© riproduzione riservata