Martedì 29 Gennaio 2013

San Gerardo a Olgiate
Affollata processione

OLGIATE COMASCO - Domenica, l'ultima del mese di gennaio, si è svolta per le vie cittadine, come da antica tradizione, la processione di San Gerardo. Tanta gente, anche in questa occasione, ha voluto testimoniare la propria fede e la riconoscenza al Santo che nel 1200 liberò gli olgiatesi da un terribile morbo che portava alla pazzia.

La festa si è svolta secondo il programma tradizionale: messa solenne a metà mattina e dalle 15 Vespri e quindi processione con la statua del santo per le vie della città.

Quella celebrata lo scorso fine settimana è una delle tre feste annuali che vengono celebrate in cità in ricordo di San Gerardo. La prima, appunto l'ultima domenica di gennaio, venne istituita per soddisfare la devozione dei numerosi olgiatesi costretti ad emigrare all'estero per lavoro: costoro, un tempo numerosi, impossibilitati a partecipare al pellegrinaggio del 25 aprile, vollero una festa tutta per loro.

La seconda, nella giornata del pellegrinaggio a Monza del 25 aprile: sicuramente la più partecipata visto che la città brianzola invasa dai fedeli olgiatesi. La terza, festa liturgica, si celebra il 6 giugno, data della morte del Santo; una ricorrenza detta di San Gerardino.

m.delsordo

© riproduzione riservata