Martedì 29 Gennaio 2013

Nintendo sbarca
sugli smartphone

Entro questa primavera arriverà in tutto il mondo la prima “app” sviluppata da Nintendo per smartphone e tavolette. Si tratta di un'applicazione per fruire in mobilità del "Miiverse", sorta di social network dedicato ai "Mii", i piccoli avatar, i buffi personaggi creati a immagine e somiglianza dei giocatori. In questo ambiente sociale protetto e studiato per un'utenza di giovanissimi, si può chattare, scambiare opinioni e suggerimenti sui videogiochi e sui loro personaggi e persino disegnare e colorare i propri messaggi. Un sistema cui non potrà che giovare la possibilità di funzionare sulle piattaforme più diffuse, come iOS e Android.

In attesa di posizioni ufficiali si può supporre che Nintendo, con il lancio delle nuove applicazioni, stia tastando il terreno su cui sarà chiamata a camminare in futuro, spinta dalla concorrenza, ma anche dagli investitori, preoccupati dalla crisi delle console di videogiochi portatili, soppiantati da smartphone e tablet. Le principali concorrenti, Sony e Microsoft hanno già fatto questo passo. E se in futuro potremo giocare a Super Mario sul telefono cellulare, non sarà un problema neppure per Nintendo.

m.romano

© riproduzione riservata

Tags